Vincent medley

Fusione artistica di 3 dipinti di Van Gogh: Notte stellata, Autoritratto 1889 e Autoritratto con cappello di feltro 1887

Notte stellata 1889 Autoritratto 1889 Autoritratto con cappello di feltro 1887

Vincent Willem van Gogh (Zundert, 30 marzo 1853 – Auvers-sur-Oise, 29 luglio 1890) è stato un pittore olandese. Dipinse quasi novecento dipinti, più di mille disegni, e numerosi schizzi non portati a termine. Geniale e incompreso se non addirittura disprezzato in vita, Van Gogh influenzò profondamente l'arte del XX secolo. Trascorse molti anni soffrendo di frequenti disturbi mentali, morendo a soli 37 anni.

Notte stellata (De sterrennacht) è un dipinto realizzato nel 1889 e conservato al Museum of Modern Art di New York. Diventato un'icona della pittura occidentale, il dipinto raffigura il paesaggio di Saint-Rémy-de-Provence, poco prima del sorgere del sole.

L'autoritratto è un dipinto a olio su tela (65x54 cm) realizzato nel 1889 e conservato nel Museo d'Orsay di Parigi. Questo è considerato uno dei migliori tra i numerosi autoritratti che dipinse. Fu realizzato nel settembre 1889 nel manicomio di Saint-Rhémy, appena ristabilito da una crisi di follia durata due mesi, e durante la quale tentò di uccidersi ingerendo i colori. Di questa tela, Van Gogh scriverà al fratello Theo: "Noterai come l'espressione del mio viso sia più calma, sebbene a me pare che lo sguardo sia più instabile di prima".

L'autoritratto con cappello di feltro è un altro autoritratto realizzato da Van Gogh tra marzo e aprile 1887. E' un dipinto ad olio su tela 44x37 cm, conservato nel "Van Gogh Museum" di Amsterdam

Tecnica: Pennelli in olio su tela

Dimensioni: 50x40 cm

Supporto: Tela di lino montata su telaio in legno

Realizzazione: 2020

Codice: 2020.03-SL02

Prezzo: € 390,00

Disponibilità: SI