Il nipote dell'uomo

Il figlio dell'uomo 89x116cm (Reneè Magritte) Il nipote dell'uomo 30x40cm (Sergio Lanna)

Aggiornamento alla versione 2.0 del celebre dipinto "Il figlio dell'uomo" di Reneè Magritte del 1964

Riferendosi al dipinto, Magritte dichiarò: «Ebbene, qui abbiamo qualcosa di apparentemente visibile poiché la mela nasconde ciò che è nascosto e visibile allo stesso tempo, ovvero il volto della persona. Questo processo avviene infinitamente. Ogni cosa che noi vediamo ne nasconde un'altra; noi vogliamo sempre vedere quello che è nascosto da ciò che vediamo. Proviamo interesse in quello che è nascosto e in ciò che il visibile non ci mostra. Questo interesse può assumere la forma di un sentimento letteralmente intenso, un tipo di disputa, potrei dire, fra ciò che è nascosto e visibile e l'apparentemente visibile.»

Inoltre, l'opera esprime una forte critica rivolta alla classe borghese (simboleggiata dall'abito formale del soggetto), che il pittore reputava meschina e ipocrita.

fonte: wikipedia

Tecnica: Pennelli a olio su tela

Dimensioni: 30x40 cm

Supporto: Tela 100% cotone su telaio

Realizzazione: 2020

Codice: 2020.11-SL05

Prezzo: € 105,00

Disponibilità: SI